IL SINDACO DI POPRAD VISITA IMMERGAS


BRESCELLO 21 NOVEMBRE 2017 – Poprad e Brescello distano quasi 1.200 chilometri, ma dal 2008 i legami si sono progressivamente stretti e consolidati grazie alla creazione e allo sviluppo dello stabilimento Immergas Europe, dove oggi lavorano 85 dipendenti e che proprio quest’anno ha prodotto la milionesima caldaia “made in Slovacchia”.
Un legame e un impegno per intensificare gli scambi ribadito dal sindaco Jozef Svagerko, che ha fatto visita alla sede centrale a Brescello. «Lo scambio tra Poprad e Brescello è diventato quotidiano e le collaborazioni sono in costante sviluppo – commenta Alfredo Amadei, Presidente Immergas – le sinergie tra la casa madre italiana e lo stabilimento che è la nostra porta verso i grandi mercati dell’est Europa sono sempre più forti. Abbiamo quindi accolto con orgoglio la visita del sindaco della città che ci ospita in Slovacchia e abbiamo confermato il nostro impegno per consolidare i rapporti».
Nel settembre 2016 il sindaco di Poprad Jozef Svagerko aveva visto da vicino la realtà industriale Immergas in terra slovacca partecipando, insieme al Presidente della Repubblica Slovacca Andrej Kiska, all’inaugurazione della nuova linea di produzione per le caldaie Victrix Exa. Nel corso di una visita in Emilia Romagna il sindaco di Poprad ha completato la conoscenza del gruppo Immergas visitando il quartier generale di Brescello e le linee produttive.
«Poprad è capofila delle Smart Cities in Slovacchia – ha detto il sindaco Jozef Svagerko – i nostri progetti di sviluppo si legano bene alle strategie di crescita di Immergas, partendo dal nuovo Centro Ricerche della sede centrale Immergas che ho visto durante la mia visita».
Accolto da Alfredo Amadei, Presidente Immergas e da Gionata Carra, Consigliere di Amministrazione Immergas, il sindaco di Poprad ha preso contatto con questa nuova realtà.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet