SHORT LIST ITALIANA PER DUCATI MA IN GERMANIA I SINDACATI NON CI STANNO


BOLOGNA 1 AGOSTO 2017 La prevista cessione della Ducati da parte di Volkswagen  forse ha incontrato un ostacolo inaspettato. Secondo l’agenzia Reuters la vendita della Rossa delle due ruote non avrebbe il concenso della maggioranza del consiglio di sorveglianza di Wolfsburg. Sarebbero contrari i rappresentati dei lavoratori, che nel caso di Volkswagen  occupano metà dei 20 posti del cds.
Al momento più di un investitore sarebbe interessato alla Ducati e la short list comprenderebbe nomi illustri dell’imprenditoria italiana e internazionale. Tra questi ci sono l’Edizione Holding della famiglia Benetton e il fondo Investindustrial di Andrea Bonomi (si veda precedente articiolo su Bebeez) che in passato era stato il prorietario del brand motociclsitico italiano. Poi figurano nche Polaris (società statunitense operante nel settore automotive) e fondi di private equity come Pai e Bain Capital.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet