SERVIZI ITALIA: OK ALLA CEDOLA A 0,15 EURO


PARMA 21 APRILE 2017 L’assemblea dei soci di Servizi I . ha approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2016 che si e’ chiuso con un Ebitda di 64 mln (63,6 mln in 2015). L’assemblea, spiega una nota, ha deliberato la distribuzione di un dividendo di 0,15 euro/azione che verra’ messo in pagamento a partire dal 26 aprile. L’assise ha revocato il programma di acquisto e disposizione di azioni proprie deliberato dall’Assemblea dei Soci il 20 aprile 2016. Inoltre ha autorizzato il Consiglio di Amministrazione all’effettuazione di operazioni di acquisto e vendita azioni proprie. Il piano risponde all’esigenza di disporre di un’opportunita’ di investimento efficiente della liquidita’ aziendale e di avere la possibilita’ di utilizzarle per operazioni strategiche e/o per il compimento di operazioni successive di acquisto e vendita azioni, nei limiti consentiti dalle prassi di mercato ammesse. L’autorizzazione riguarda un numero massimo di azioni ordinarie di Servizi Italia  pari al 20% del relativo capitale sociale, tenuto conto delle azioni proprie gia’ in portafoglio, per un periodo di 18 mesi a far data dalla deliberazione assembleare. Infine e’ stato nominato il nuovo Collegio Sindacale composto da Gianfranco Milanesi (Presidente), Annamaria Fellegara (Sindaco Effettivo), Simone Caprari (Sindaco Effettivo), Chiara Ferretti (Sindaco supplente), Paolo Alberini (Sindaco Supplente). 

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet