voci di mercato : IL GRUPPO INDIANO BAJAI AUTO (KTM) IN POLE POSITION PER DUCATI


BOLOGNA 25 LUGLIO 2017 Bajaj Auto sarebbe prossima all’annuncio di una nuova partnership e le indiscrezioni dicono che è in “pole position” per rilevare la  Ducati. L’azienda indiana produttrice di motoveicoli, infatti, ha reso noto di essere in trattative per chiudere una nuova alleanza nel settore motociclistico, ma che il nome della controparte verrà reso noto solamente ad accordo formalizzato. “C’è un’alleanza dietro l’angolo. Gli avvocati stanno scrivendo una bozza d’accordo. Speriamo che si arrivi alla firma”, è il commento, riportato da Reuters, del direttore finanziario Kevin D’sa. “Ciò che non possiamo comunicare e commentare è il nome dell’altra parte”.
Secondo l’agenzia, infatti, Bajaj Auto, cui fa capo, tra gli altri, il produttore austriaco di motocicli Ktm, sarebbe tra i soggetti che hanno presentato un’offerta non vincolante per rilevare la casa motociclistica italiana messa sul mercato da Volkswagen che controlla Ducati attraverso Audi. Tra gli altri pretendenti in lizza, Edizione Holding della famiglia Benetton che, secondo le fonti citate dall’agenzia, valuterebbe la casa automobilistica circa 1,2 miliardi (il valore di vendita dovrebbe essere tra 1 e 1,4 miliardi di dollari). Si aggiungono Eicher Motor(anche lei indiana), l’americana Polaris, la società di private equity Bain Capital, la società di investimento di Andrea Bonomi Investindustrial (che aveva in portafoglio Ducati prima di venderla a Volkswagen), Cvc Capital Partners, Advent International e Pai Partners.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet