REGIONE E-R UNIONCAMERE E-R Indo-Italian Agri Food Tech Center: una nuova piattaforma in India


BOLOGNA 5 SETTEMBRE 2016 Avviare collaborazioni commerciali e industriali con controparti indiane, sviluppare quelle esistenti, dare visibilità ai marchi e prodotti italiani facilitandone il corretto posizionamento in India attraverso attività promozionali.
Tutto questo può essere realizzato con il progetto “The Indo-Italian Agri Food Tech Center” una nuova piattaforma in India al servizio delle aziende emiliano-romagnole della filiera agroalimentare (meccanica agricola, tecnologia post-raccolto, trasformazione e packaging alimentare), per fornire servizi promozionali e di business development e per preparare la domanda indiana di prodotti italiani e macchinari italiani, soprattutto attraverso l’organizzazione di dimostrazioni tecniche e sul campo.

L’iniziativa è organizzata da Indo-Italian Chamber of Commerce & Industry di Mumbai, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna che cofinanzia il progetto all’interno della Programmazione regionale “ER Go-Global”, e con il supporto di Unioncamere Emilia-Romagna, sistema camerale regionale, Federunacoma e Assocamerestero.

“Il progetto – precisa Claudio Maffioletti, segretario generale della Indo Italian Chamber of Commerce – vuole fornire un supporto istituzionale e operativo per ampliare rete la rete vendita delle nostre aziende e per tutte le controparti indiane importatori, agenti, distributori rivenditori e produttori che vogliono e cercano tecnologia italiana”.
Negli anni passati il Sistema Camerale, con il supporto della Regione Emilia-Romagna, si è reso protagonista di iniziative che possono avere ora nuovo sviluppo.
“Una delle finalità di questo centro per la filiera agroalimentare – aggiunge Maffioletti – è di non limitarsi ad azioni spot come partecipazioni a fiere e missioni, peraltro necessarie, ma dare continuità alla presenza delle aziende italiane attraverso una presenza definita sul mercato indiano”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet