PRESENTATE A MILANO LE CELEBRAZIONI PER I 150 ANNI DI BPER


MODENA 19 MAGGIO 2017 Un secolo e mezzo fa nasceva una piccola banca popolare locale che oggi è uno dei principali Gruppi bancari del Paese.
Dal 10 al 12 giugno a Modena si incontreranno arti, talenti e idee per pensare al futuro: dal premio Nobel Angus Deaton insieme con Beppe Severgnini a Paolo Fresu e Paola Turci, fino a Michele Placido con Ramin Bahrami, passando per Alessandro D’Avenia e per un confronto di idee tra Ernesto Galli Della Loggia, Alberto Quadrio Curzio e Marta Boneschi.
Stamattina a Milano è stato annunciato anche un libro fotografico, il primo che applica la visual history alla storia di una banca.
Ci saranno una mostra, un francobollo celebrativo e un progetto di valorizzazione della collezione di dipinti della Banca, a cui si aggiungono la partnership con l’orchestra Spira Mirabilis e alcune sponsorizzazioni importanti. La presentazione delle iniziative oggi a Milano: hanno partecipato il Presidente di BPER Banca Luigi Odorici, l’Amministratore delegato dell’Istituto Alessandro Vandelli e il pianista Ramin Bahrami 

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet