Porto di Ravenna. C’è il sì dell’Unione europea per cofinanziare i lavori per l’hub portuale


RAVENNA 1 DICEMBRE 2017 – C’è anche il Porto di Ravenna, in particolare il progetto per realizzare lavori di qualificazione dell’hub portuale, tra i tre progetti italiani destinatari di fondi da parte della Commissione Europea. Si tratta di fondi per 37,377 milioni di euro, che rappresentano il cofinanziamento Ue pari al 20% del costo complessivo dell’intervento.
“L’assegnazione di rilevanti risorse finanziarie aggiuntive per progetto di escavazione dei fondali per il Porto di Ravenna- commenta Raffaele Donini, assessore regionale alle Infrastrutture- è la dimostrazione di quanto questo investimento sia non solo prioritario per la Regione ma anche di grande rilevanza nazionale ed europea, soprattutto in relazione al trasporto merci”.
“Questa opportunità finanziaria- conclude l’assessore- è merito del proficuo lavoro di squadra del management dell’Autorità Portuale, del Comune di Ravenna e del sistema territoriale locale e regionale”.
Il finanziamento assegnato a Ravenna dalla Commissione europea nell’ambito del bando delle grandi reti di trasporto sarà ratificato il 12 dicembre prossimo nel corso della riunione del Comitato di Coordinamento degli Stati membri.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet