PIQUADRO: +39,2% A 71,3 MLN RICAVI 9 MESI CON CONSOLIDAMENTO THE BRIDGE


BOLOGNA 9 GENNAIO 2018 Nei primi nove mesi dell’esercizio chiuso il 31 dicembre 2017, il Gruppo Piquadro ha registrato un fatturato di 71,32 milioni di euro in aumento del 39,2% rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente, chiuso a circa 51,22 milioni di euro. L’aumento dei ricavi, si legge in una nota, e’ stato determinato sia dall’introduzione nel perimetro di consolidamento della The Bridge, che ha registrato nel periodo aprile – dicembre 2017 ricavi per 18,03 milioni di euro, sia dall’aumento del 4,0% delle vendite a marchio Piquadro. A queste ultime, in particolare hanno contribuito sia le vendite del canale DOS Piquadro, che include anche il sito e-commerce della Piquadro, che quelle del canale Wholesale Piquadro. I ricavi registrati nel canale DOS Piquadro risultano in crescita del 7,8%. A parita’ di perimetro, e quindi depurati delle vendite dei negozi non presenti nell’esercizio precedente, il loro incremento e’ pari al 3,6% (a parita’ di giorni di apertura e a cambi costanti il dato di Same Store Sales Growth – SSSG – e’ in incremento del 3,5%). Il canale DOS Piquadro include anche il fatturato del sito ecommerce di Piquadro, che e’ aumentato del 19,4%.
– Le vendite del canale Wholesale Piquadro, che al 31 dicembre 2017 rappresentano il 42,9% del fatturato totale del Gruppo, evidenziano un aumento dell’1,4% rispetto all’esercizio precedente. Tale incremento e’ stata determinato principalmente dall’aumento delle vendite nel mercato europeo (+ 13,7%) e domestico (+2,0%). I ricavi delle vendite realizzati dalla The Bridge per il periodo Aprile – Dicembre 2017 sono stati pari a 18,03 milioni di euro circa (contributo alla crescita pari a circa il 35%). Dal punto di vista geografico, i ricavi del Gruppo Piquadro al 31 dicembre 2017 evidenziano un incremento del 42,6% (pari a circa 16,1 milioni di euro) sul mercato italiano, che assorbe il 75,6% del fatturato, e una crescita del 43,7% (pari a circa 4,7 milioni di euro) nel mercato europeo che si attesta cosi’ al 21,6% delle vendite consolidate. Nell’area geografica extra europea il fatturato e’ invece in flessione di circa 0,7 milioni di euro (pari a circa meno 26,2%).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet