PICCOLA IMPRESA DI CONFINDUSTRIA E INTESA SANPAOLO PORTANO A FORLI’ ALLA SOFTRE IL PIANO 4.0


FORLI’ 15 GIUGNO 2017 È stato presentato ieri a Forlì, con la collaborazione di Confindustria Forlì-Cesena, l’accordo triennale tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo “Progettare il futuro”, dedicato alla competitività e alla trasformazione delle imprese per cogliere le opportunità offerte dalla ‘quarta rivoluzione industriale’.
La partnership mette a disposizione un plafond nazionale di 90 miliardi di euro, dei quali 15 miliardi destinati alle imprese di questo territorio, e viene presentata dentro i luoghi deputati ad accogliere e far proprie le finalità dell’accordo: l’impresa.
Alla presentazione, nella sede della SO.F.TER. Spa, realtà leader nella produzione e lavorazione di materie plastiche che ha già adottato soluzioni in ottica Industria 4.0, hanno partecipato Alberto Baban, presidente di Piccola Industria Confindustria, Giorgio Cangini, presidente di Piccola Industria di Confindustria Forlì-Cesena, Stefano Zocca, presidente e amministratore delegato di SO.F.TER., e Tito Nocentini, direttore regionale di Intesa Sanpaolo. Alla tavola rotonda sul rinnovamento del sistema produttivo erano presenti Andrea Giovannelli, general manager di Nano-Tech, Rosario Squatrito, Ceo di Nextema, Lorenzo Donati, professore di Tecnologie e Sistemi di Lavorazione dell’Università di Bologna, Mike Jackson, Integration Manager di Celanese SO.F.TER. e Pietro Pelù, direttore commerciale Imprese Direzione Regionale di Intesa Sanpaolo.
ECCO I DATI DI SINTESI
15 MILIARDI PER LE IMPRESE DEL TERRITORIO
• Al centro l’industria 4.0 e gli sviluppi del Digitale
• A regime il sistema qualitativo del rating di credito
• Nuovo modello di valutazione delle startup
• Emilia Romagna, prima per addetti in R&S e propensione a brevettare
• Il 75% delle imprese usa il web, il 96% la banda larga, in crescita l’uso di internet nelle imprese
• Elevata presenza di startup: 59 a Forlì-Cesena
• Tra le prime regioni italiane per acquisti di servizi di cloud computing

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet