A PARMA FINO A DOMANI IL CAMPIONATO DEL MONDO DEI PIZZAIOLI


PARMA 9 MAGGIO 2017 Sono arrivati ieri alle Fiere di Parma in 729 da 38 Paesi per aggiudicarsi il titolo di campione mondiale della pizza 2017. Il 27° Campionato mondiale della pizza, una edizione record per concorrenti e gare, per tre giorni sarà animato da 995 competizioni individuali, a squadre e in combinata, tra pizza classica, in teglia, in pala, senza glutine, a quattro mani (da uno chef e un pizzaiolo), napoletana Stg, trofeo Heinz Beck (sfida di primi piatti espressi in pizzeria) e la spettacolare gara dello stile libero individuale, con le evoluzioni dei pizzaioli acrobatici.
E’ la più importante manifestazione a livello mondiale per un piatto simbolo della nostra cucina che ancora aspetta un riconoscimento ufficiale», sottolinea Massimo Puggina, direttore editoriale della rivista “Pizza e Pasta Italiana” (la più diffusa testata specializzata al mondo) che organizza l’evento. Sono circa 100mila i pizzaioli in Italia senza un riconoscimento.
Ecco i numeri del settore solo in Italia: 43mila punti vendita, compresi asporto, taglio e domicilio, per un totale di quasi 5 milioni di pizze consumate al giorno (dati Fipe) e un fatturato che Coldiretti stima in 10 miliardi di euro l’anno. Che si moltiplicano almeno per dieci (100 miliardi di euro) su scala planetaria.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet