OK ALLA BUSINESS COMBINATION CON CRESCITA_ CELLULAR LINE ENTRA IN BORSA


REGGIO EMILIA 21 MARZO 2018 L’assemblea degli azionisti di Crescita , Spac quotata sull’Aim Italia dallo scorso, ha approvato l’operazione di business combination con Ginetta Spa e Cellular Italia, societa’ che opera con il marchio Cellularline. La realizzazione della Business Combination, ricorda una nota, e’ risolutivamente condizionata all’esercizio del diritto di recesso, da parte di tanti soci che rappresentino almeno il 33% del capitale sociale. Agli azionisti che abbiano esercitato tale diritto sara’ riconosciuto un corrispettivo in denaro pari a 10 euro determinato dal Cda. L’assemblea degli azionisti, inoltre, con decorrenza dalla data di efficacia di fusione, ha deciso di aumentare da 6 a 9 i membri del Cda. I soci hanno poi approvato un piano di incentivazione azionaria rivolto a taluni dipendenti della societa’ risultante dalla fusione denominato “Piano di Stock Grant 2018-2020”, la cui efficacia e’ subordinata alla finalizzazione della business combination. Si segnala, infine, che il progetto di fusione e’ stato approvato anche dalle assemblee straordinarie di Ginetta e Cellular.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet