OGGI SI CONCLUDE LA STAR CONFERENCE MILANO – Aeroporto Bologna; Ventola, traffico in crescita significativa in 1* trim.


BOLOGNA 28 MARZO 2018 “L’anno e’ iniziato bene”, con una crescita del traffico a “doppia cifra” nei primi due mesi. “Registreremo una crescita significativa nei primi tre mesi sull’anno precedente”. E’ quanto ha dichiarato Nazareno Ventola, amministratore delegato di Aeroporto Bologna, a margine della Star Conference 2018 che si conclude oggi nella sede di Borsa Italiana a Milano circa l’andamento del traffico. Interpellato sul possibile interesse per accordi e collaborazioni con altri aeroporti e in particolare con quelli di Rimini e Parma, il manager ha sottolineato che “e’ prematuro parlare di integrazioni societarie” ma “siamo certamente interessati a un sistema aeroportuale regionale. Rimini e’ un aeroporto che ha un suo senso. Per noi sono un potenziale partner di interesse. In futuro siamo aperti a collaborazioni”. Parma, ha affermato invece il numero uno di Aeroporto Bologna, “ha piu’ criticita’. Stanno lavorando sul Cargo. Potremmo pensare a una partnership in futuro”. Nel corso della presentazione infine Ventola ha ricordato che dal 15 giugno partiranno i collegamenti diretti per cinque destinazioni in Cina.

La 17* edizione della Star Conference, l’evento annuale dedicato all’incontro con investitori italiani e internazionali ha visto “in vetrina” le 14 società emiliano romagnole quotate su Star .
67 societa’ quotate sul segmento Star sono le protagoniste degli oltre 2500 meeting richiesti, con una media di 39 incontri per societa’. Sono presenti alla Conference 270 investitori in rappresentanza di 170 fondi d’investimento di cui 35% domestiche e 65% estere (Italia 35%, Francia 14%, Svizzera 13%, Uk 13%, Germania 5%, Spagna 4%, Usa 3%, altro 6%). Il segmento Star comprende oggi 74 societa’ quotate con una capitalizzazione complessiva pari a 44,3 miliardi di euro
Secondo Barbara Lunghi, Responsabile Primary Markets di Borsa Italiana, “la Star Conference si conferma uno degli eventi di punta a livello internazionale”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet