OGGI IREN GIOCA LA CARTA PER RILEVARE AMIU GENOVA (RIFIUTI)


REGGIO EMILIA 7 GENNAIO 2017 La trattativa di Iren per avere il controllo della genovese Amiu (rifiuti) è prossima ad arrivare al closing. Oggi il consiglio comunale di Genova, ormai prossimo al rinnovo in primavera, dovrà decidere se cedere il controllo dell’azienda multiservizi e di igiene urbana. L’offerta di Iren , unica manifestazione di interesse pervenuta al vaglio della giunta lo scorso autunno prevede un ingresso di Iren , multiutility controllata dai comuni di Torino, Genova, Piacenza, Parma e Reggio, in due passaggi. Il primo prevede l’acquisizione del 49% di Amiu entro la fine di marzo, al termine di un periodo di due diligence attraverso un aumento di capitale in contanti, mentre il secondo, da portare a termine entro dicembre, vedrà la società guidata da Massimiliano Bianco superare il 51% di Amiu attraverso un altro aumento di capitale, conferendo stavolta degli asset. Per Iren, dopo Atena Vercelli, si tratterebbe della seconda operazione di M&A effettuata sui territori di riferimento. 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet