NUOVA CONFERMA: VOLKSWAGEN NON VENDE DUCATI


BOLOGNA 3 OTTOBRE 2017 La Ducati resta alla Volkswagen che controlla l’azienda con il marchio Audi. La permanenza nel gruppo tedesco della Rossa, spiega al telefono il segretario della Fiom Emilia-Romagna, Bruno Papignani, “è stata comunicata ieri alla Rsu, dall’amministratore delegato” della casa emiliana, Claudio Domenicali. “E’ quello che volevamo, sia noi che l’Ig Metal – aggiunge -: siamo soddisfatti”.
In un post sulla sua pagina Facebook, inoltre, il numero uno della Fiom emiliano-romagnola ha evidenziato che “si sapeva da qualche settimana, ma ora è ufficiale: Ducati Motor non è più in vendita. Questo – si legge – coincide con quanto avevano sostenuto l’IG Metal e la Fiom. Ovviamente hanno contribuito anche i nuovi assetti dirigenziali del gruppo. Ora occorrono investimenti”. L’ipotesi di una vendita della Ducati era iniziata a circolare la scorsa primavera quando l’agenzia di stampa Reuters aveva rivelato come Volkswagen avesse dato l’incarico a una banca d’affari di cercare possibili acquirenti.
A quanto si è appreso, la decisione di mantenere Ducati nel perimetro del gruppo Volkswagen è stata presa dal Consiglio di Sorveglianza della società tedesca riunito in Germania. L’ad di Borgo Panigale la ha poi resa nota ieri – nel corso di un incontro – a dirigenti e sindacati e successivamente all’azienda. Negli scorsi mesi, a partire da aprile quando erano emerse le prime voci sulla nomina di una banca d’affari per la ricerca di possibili acquirenti, tanti sono stati gli interessati all’acquisto di Ducati – in portafoglio a Volkswagen dal 2012 – disposti, sempre a quanto appreso, a riconoscere anche un valore raddoppiato rispetto a quello riconosciuto dal gruppo tedesco al momento dell’acquisto, a dimostrazione del buon lavoro svolto dalla casa bolognese negli ultimi cinque anni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet