Il Notaio Giuliano Fusco è il nuovo Presidente del C.U.P. – Comitato Unitario delle Professioni di Modena


MODENA 19 FEBBRAIO 2018 Il Comitato Unitario delle Professioni (C.U.P.) di Modena ha rinnovato il proprio Consiglio Direttivo. Nel corso dell’assemblea il Notaio Giuliano Fusco è stato nominato all’unanimità nuovo Presidente dell’organo di rappresentanza e coordinamento di 15 Ordini professionali modenesi, ai quali sono iscritti oltre 15mila professionisti.
Il dott. Fusco, dopo avere ringraziato il presidente uscente del C.U.P., l’Avv. Daniela Dondi, per l’attività svolta ed i risultati raggiunti ed aver esteso i ringraziamenti a tutti gli Ordini professionali intervenuti per l’unità dimostrata, ha indicato come obiettivi prioritari del mandato la sensibilizzazione sulle attuali criticità che investono le libere professioni, ed un rinnovato impegno per giungere al riconoscimento dell’importante ruolo sociale svolto dai professionisti.
L’assemblea, sempre con decisione unanime, ha quindi provveduto alla nomina anche degli altri membri del Consiglio direttivo: Stefano Reggiani (Ordine dei Medici) è stato nominato Vicepresidente; Roberta Sighinolfi (Consulenti del lavoro) è stata nominata Segretario; Paride Piccinini (Agronomi) è stato nominato Tesoriere e Stefano Zanardi (Dottori Commercialisti) è stato nominato Consigliere.

Il C.U.P (Comitato Unitario delle Professioni) di Modena coordina le attività di 15 Ordini Professionali modenesi: Agronomi, Architetti, Avvocati, Chimici, Commercialisti, Consulenti del Lavoro, Farmacisti, Geologi, Geometri, Infermieri, Ingegneri, Medici, Periti Agrari, Periti Industriali, Veterinari. Il totale dei professionisti iscritti è di oltre 15 mila unità.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet