“Nome di Donna”: il Gruppo italiano Focchi di Rimini sostiene il nuovo film di Marco Tullio Giordana


RIMINI 13 MARZO 2018 Il Gruppo Focchi di Rimini, nato nel 1914, specializzato nel design e nella costruzione di involucri per grandi progetti di architettura nel mondo come la nuova Torre Libeskind a CityLife a Milano, conferma il proprio interesse nel cinema italiano scegliendo, in questo primo trimestre del 2018, di associarsi alla produzione della nuova pellicola di Marco Tullio Giordana “Nome di Donna”.
“Nome di Donna”, prodotto da Lumière&Co. con Rai Cinema e distribuito da Videa, con Cristiana Capotondi, Valerio Binasco, Stefano Scandaletti, Michela Cescon, Bebo Storti, Laura Marinoni e con Anita Kravos, Stefania Monaco, Renato Sarti, Patrizia Punzo, Patrizia Piccinini e con la partecipazione di Vanessa Scalera, Linda Carini, Adriana Asti, sarà in sala dall’8 marzo per celebrare la Festa della Donna e il suo più profondo significato.

«Sostenere il cinema italiano, significa favorire un Made in Italy di qualità che molte volte diventa cultura. Soffermarci a riflettere sul ruolo delle donne nel mondo del lavoro è un’urgenza alla quale tutti siamo chiamati, artisti, cineasti o imprenditori.» Afferma Maurizio Focchi, AD del Gruppo Focchi. La partnership di Focchi al film è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra Lumière&Co. e l’agenzia Camelot.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet