MODELLERIA BRAMBILLA (AIM) – I SOCI PROROGANO AL 20 MARZO L’ESECUZIONE DELL’ADC


CORREGGIO 15 FEBBRAIO 2018 L’assemblea straordinaria degli azionisti di Modelleria Brambilla, società specializzata nella componentistica di precisione per il settore automotive, ha approvato la proroga del termine finale, originariamente fissato entro il 15 gennaio 2018, dell’aumento di capitale sociale con esclusione del diritto di opzione al servizio del conferimento della partecipazione detenuta da Co.Stamp in Co.Stamp Tools. L’esecuzione di suddetto aumento di capitale è stata fissata entro il 20 marzo 2018. L’assemblea ha anche approvato l’operazione alle medesime condizioni della delibera dello scorso 14 dicembre, e precisamente attraverso l’emissione di 38.655.000 azioni al prezzo di 1,62 euro ciascuna per un importo complessivo, incluso sovrapprezzo, di 62.621.100 euro, a servizio del conferimento in natura da riservare in sottoscrizione a Co.Stamp. Si evidenzia altresì che per effetto del perfezionamento dell’atto di conferimento, Co.Stamp sarà tenuta a promuovere un’Offerta Pubblica di Acquisto sulla totalità delle azioni di Modelleria Brambilla e sulle azioni rivenienti dall’eventuale conversione del prestito obbligazionario “Modelleria Brambilla Convertibile 7% 2014-2019”. Si ricorda che non è previsto il delisting delle azioni di Modelleria Brambilla e all’esito dell’Opa verrà ricostituito il flottante. L’operazione di integrazione, oltre a promuovere l’integrazione dei processi produttivi e ampliare l’offerta commerciale sui mercati internazionali, ha come obiettivo la creazione di una combined entità attiva nell’ingegnerizzazione, produzione e vendita di stampi per la pressofusione di alluminio e magnesio, conchiglie e casse d’anima per fusioni in ghisa e alluminio e stampi per materiali plastici.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet