MASSIMO ROMANI LASCIA AMADORI


CESENA 11 GENNAIO 2018 Massimo Romani, amministratore delegato di Amadori dal 2015, lascia l’incarico dopo aver concordato una risoluzione consensuale del rapporto, anche in considerazione di scelte personali di Romani, che lascia i suoi incarichi per dedicarsi a nuovi percorsi professionali.
Romani, in precedenza Amministratore delegato di Grandi salumifici Italiani (Casa Modena), non metterà così la firma al bilancio 2017 del gruppo di Cesena, che nel 2016 aveva realizzato un fatturato complessivo di 1.206 milioni di euro, con 7.400 collaboratori. Il gruppo ha da poco annunciato un importante piano di investimenti di 200 milioni per i prossimi 5 anni.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet