A Marazzi il Premio Innovazione SMAU R2B 2017.


SASSUOLO 12 GIUGNO 2017 È stato assegnato a Marazzi, durante una cerimonia all’interno del Salone Internazionale dell’innovazione a Bologna FIERA, il Premio Innovazione SMAU R2B 2017.

Il riconoscimento premia l’ideazione e la creazione di “Marazzi BOT”, una chat per interrogare i sistemi informativi aziendali e ottenere in tempi record le informazioni richieste.

I sistemi informativi aziendali, configurati per rispondere a quella che è l’intera organizzazione di un’azienda, producono oggi un numero enorme di dati e hanno una procedura di accesso di solito non semplice né immediata. L’idea da cui è nato Marazzi BOT è stata quella di avere a disposizione, invece, una semplice interfaccia conversazionale, una app che permetta all’utente abilitato di inviare in chat richieste attraverso il proprio smartphone e ricevere allo stesso modo una risposta rapida e adeguata.

Marazzi BOT facilita così la consultazione di informazioni provenienti dai sistemi informativi, quali l’analisi della disponibilità di magazzino, i dati dei clienti, lo stato di avanzamento della produzione o la merce giornalmente in consegna.

La chat, che si configura come alternativa più veloce e semplice alla consultazione di database, reti Intranet e altri canali, è stata industrializzata con la partnership di Quix per essere compatibile con i principali programmi di messaggistica istantanea e generare un flusso di dati sulla base delle richieste specifiche grazie all’interazione con un vero e proprio assistente virtuale.

Nel ritirare il premio Claudio Coni, CIO di Marazzi Group, ha commentato: «La propensione all’innovazione è da sempre nel dna della nostra azienda, che nella sua storia pluridecennale si è sempre distinta per la ricerca non solo direttamente applicata al prodotto ma anche ponendo grande attenzione all’evoluzione dei processi, sempre più rapidi, efficaci e funzionali anche alla crescita professionale di chi lavora con noi».

Il Gruppo Marazzi, presente in più di 140 Paesi, è universalmente riconosciuto come sinonimo di ceramica di alta qualità per pavimenti e rivestimenti e simbolo del miglior made in Italy nel settore dell’arredamento e del design. Marazzi fu fondata nel 1935 nel distretto di Sassuolo (Modena), polo di fama internazionale per la produzione di piastrelle di ceramica. Si devono a Marazzi le principali innovazioni tecnologiche, di processo e di design che hanno reso il distretto
un punto di riferimento per l’intero mondo della ceramica. Marazzi fa parte di Mohawk Industries, Inc. il più grande produttore mondiale nel settore del flooring, gruppo multinazionale quotato alla Borsa di New York.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet