Manila Grace la borsa diventa globale e unisex


CARPI 19 GIUGNO 2017 Antress Industry, azienda di Carpi (Modena) che possiede il marchio Manila Grace, lanciato 12 anni fa nel 2016 ha fatturato 47 milioni di euro e nel 2017 potrebbe sfiorare i 50 anche grazie all’inserimento delle borse che affiancano le linee di abbigliamento femminile e valgono già l’8% dei ricavi. L’export è in costante crescita e nello scorso anno è arrivato al 62%. Manila Grace ha aperto sei corner all’interno di altrettanti store La Rinascente, che si aggiungono ai 35 monomarca, 15 in Italia e 20 all’estero. Il canale wholesale comprende 800 multimarca nel mondo.
Nella seconda parte del 2017 sono in programma aperture in Cina e in Europa».
Grazie a un accordo con Fresh&Clothing, entro tre anni saranno aperti 15 negozi in Cina, mentre nei Balcani Manila Grace si concentrerà su Croazia, Serbia e Montenegro, insieme al retail partner Fashion&Company. Senza escludere possibili nuovi accordi per il Medio Oriente, la Russia e gli Stati Uniti .

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet