Luxury Living Group verso la quotazione? Oppure entra un Fondo?


FORLI’ 27 NOVEMBRE 2017 Riassetto azionario in vista per il gruppo Luxury Living, società italiana specializzata nella produzione e distribuzione di arredi di pregio con i brand Fendi Casa, Bentley Home, Trussardi Casa e Paul Mathieu. Tra le diverse opzioni al vaglio ci sarebbe anche quella della quotazione a Piazza Affari. Un mandato esplorativo per valutare la migliore strada di valorizzazione sarebbe infatti stato affidato dall’azionista di Luxury Living, cioè Alberto Vignatelli, alla banca d’affari Lazard.
Lo sbarco a Piazza Affari non sarebbe l’unica ipotesi sul tavolo, in quanto si starebbe anche considerando la possibilità di cedere una quota azionaria del gruppo. In questo secondo caso interessati sarebbero i private equity, che già in passato si sono affacciati a operazioni nel settore del design. Il gruppo potrebbe valere attorno ai 200 milioni di euro sulla base di un giro d’affari di 110 milioni di euro e di un margine operativo lordo attorno ai 20 milioni di euro nell’ultimo bilan

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet