LANDI RENZO COMPLETA CESSIONE RAMO D’AZIENDA A AVL


REGGIO EMILIA 28 AGOSTO 2017 Landi Renzo  ha completato l’iter per la cessione ad Avl del ramo d’azienda riguardante la parte del centro tecnico destinata alla gestione dei laboratori, il cui accordo preliminare era stato firmato nell’aprile scorso. Con questa operazione, spiega una nota, Landi Renzo  avvia una importante partnership con un primario operatore del settore automotive sulle powertrain Cng, Lng e idrogeno; libera inoltre risorse finanziarie che verranno destinate alla riduzione del debito e alle attivita’ di R&D e si inserisce nel progetto strategico di focalizzazione sugli asset core. Il corrispettivo della cessione e’ stato pari a 5,7 milioni di euro al lordo delle passivita’ trasferite per circa 0,04 mln. L’ammontare sara’ corrisposto in 10 tranche annuali. Sui risultati attesi per il 2017, l’operazione avra’ un impatto negativo non monetario per circa 0,5 mln a livello economico ma un impatto positivo per circa un milione a livello di cassa. Consentira’ inoltre un’importante riduzione del punto di break-even. Su base annua, l’operazione comporta un impatto positivo sulla riduzione dei costi fissi e in particolare di circa 3 mln annui a livello di Ebit, di cui circa 1,5 milioni a livello di Ebitda, nonche’ un impatto positivo di circa 2 milioni annui a livello di gestione finanziaria. La cessione del ramo consente infine di ridurre gli investimenti su base annua di una cifra tra 0,5 e 0,7 mln necessari per mantenere e aggiornare le attrezzature cedute.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet