Landi Renzo cede un ramo di azienda al gruppo Avl


REGGIO EMILIA 21 APRILE 2017 E’ stato firmato ieri un accordo preliminare per la cessione di un ramo d’azienda della Landi Renzo riguardante una parte del centro tecnico (composto da laboratori, attrezzatura e materiali vari) al gruppo Avl, primario operatore mondiale nelle attività di sviluppo di powertrain. Il closing è previsto entro il 31 luglio ed è sospensivamente condizionato al completamento di alcune attività prodromiche alla cessione secondo la prassi di mercato.

“Si tratta di una operazione importante – ha commentato il presidente Stefano Landi – perché ci consente di stringere una partnership con un primario operatore del settore automotive. Voglio evidenziare che il gruppo continua a investire focalizzandosi sulle attività di ricerca e sviluppo che sono funzionali alla crescita del core business della Landi Renzo e potrà utilizzare la parte di centro tecnico che sarà gestito da Avl”.

Cristiano Musi, direttore generale e Ceo Elect del gruppo, ha aggiunto: “Questo accordo è molto strategico e ci dà l’opportunità di avviare una partnership con il primario operatore del settore attraverso una stretta cooperazione sulle powertrain Gpl, Cng, Lng e idrogeno. E’ inoltre importante evidenziare che questo accordo si inserisce nel processo di riorganizzazione del gruppo che abbiamo intrapreso con gli obiettivi di ridurre la struttura dei costi fissi e di focalizzare le attività sul suo core business”.

Dal canto suo, il presidente e amministratore delegato di Avl, prof. List, ha dichiarato: “L’accordo con Landi Renzo apre interessanti possibilità di collaborazione nel Cng, Lng e in altre aree. L’investimento nella Motor Valley italiana è sostenuto da una forte collaborazione con le università dell’Emilia Romagna”.

Con il nuovo centro tecnico, Avl Italia – 220 dipendenti – sviluppa le proprie attività in due siti, Torino e Reggio Emilia, ed è focalizzata principalmente su Powertrains Hybrid/Electric, controllo e sviluppo Sw, Adas, Calibration powertrain vehicle integration, strumentazione e sistemi di collaudo per R & D, sistemi di testing fine linea.

Avl List mondo – 8.600 dipendenti e presente in 48 Paesi – è fortemente impegnata nello sviluppo delle future tecnologie automobilistiche nel settore delle tecnologie advanced Ice e, in particolare, Hybrid/Electric e di powertrains basate su fuel cells. Il nuovo centro tecnico italiano servirà i clienti italiani e sarà anche di supporto per progetti esteri.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet