LA SICIM LANCIA IL PROGETTO “FUTURE INSIDE” PER LA SICUREZZA SUL LAVORO


BUSSETO 14 GIUGNO 2017 Quasi 500 milioni di euro di ricavi, fino a 7.500 addetti impiegati sul campo e una compagine sociale tutta familiare in mano alla famiglia Cagnani di Busseto nel parmense.
E’ quasi naturale per un’impresa come la Sicim che realizza in giro per il mondo gasdotti e infrastrutture per il settore oil & gas investire in quattrocentomila ore di formazione in sicurezza l’anno con un obiettivo: azzerare gli incidenti sul lavoro.
Una «sfida indifferibile» secondo Sicim, così parte il progetto «Sicim Future Inside» che ha rivoluzionato la filosofia stessa dell’anti-infortunistica all’interno dell’azienda. Ogni mese vengono redatti dei bollettini, i cosiddetti «Safety Alert» condivisi da tutti i progetti in corso, nei quali vengono analizzati incidenti realmente accaduti o potenziali, descrivendone modalità, cause, conseguenze reali o che avrebbero potuto comportare e come si sarebbe potuto agire per evitarli. Il cuore dell’iniziativa è stata poi la realizzazione di un filmato formativo, presentato in anteprima ai dipendenti della sede di Busseto, agli area manager di tutto il mondo e alle loro famiglie, in cui i proprietari e alcuni dirigenti dell’azienda hanno partecipato in prima persona per condividere aspetti fondamentali di sicurezza e salute sul luogo di lavoro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet