LA PARMIGIANA FLO SI ESPANDE IN SPAGNA


FONTEVIVO 2 AGOSTO 2016 -Le due societa’ italiane Flo di Fontanellato nel parmense e Dopla di Casale su Sile (Tv), fra i principali operatori europei nella produzione e commercializzazione di stoviglie in plastica e contenitori monouso per alimenti, controllate rispettivamente dalle famiglie Simonazzi e Levada, hanno perfezionato congiuntamente l’acquisizione del 100% della spagnola Nupik International. Fondata nel 1966, Nupik e’ da anni leader indiscusso nel mercato iberico nella produzione di stoviglie monouso in plastica e tovaglioli in carta destinati prevalentemente ai canali Retail ed Ho.re.ca, con un importante portafoglio clienti che annovera i maggiori player europei della Gdo e Cash & Carry; nel 2015 Nupik ha registrato ricavi netti consolidati pari a oltre 70 mln con un Ebitda di circa 7 mln. Flo e Dopla, attraverso l’acquisizione di Nupik, rilevano un partner storico con il quale negli anni hanno condiviso la stessa filosofia di business, basata sulla continua innovazione di prodotto al servizio del cliente, che potra’ apportare un notevole patrimonio di know-how, esperienze e capacita’ d’innovazione. Con l’acquisizione di Nupik, Flo e DOpla proseguono il percorso di crescita esterna avviato negli ultimi anni nei quali sono state perfezionate le acquisizioni di Isap Packaging in Italia e Bender nel Regno Unito, ed ampliano ulteriormente la propria presenza sul mercato europeo, divenendo uno dei principali gruppi nel settore del packaging alimentare con un fatturato aggregato stimato in circa 400 mln. Flo e DOpla sono state assistite nell’operazione da EY (M&A, due diligence contabile e fiscale e debt advisory) e dallo studio legale Garrigues (due diligence legale e contrattualistica

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet