LA DUCATI PUNTA AL MONDIALE NELLA MOTO GP


BOLOGNA 25 GENNAIO 2017 Due vittorie e sette podi nel 2016. Dopo questo antipasto, nella nuova stagione la Ducati non si nasconde e punta alla conquista del Mondiale MotoGp. Alla presentazione della nuova moto, nello stabilimento di Borgo Panigale, lo sottolineano tutti, dall’ad Claudio Domenicali, all’ingegnere Gigi Dall’Igna fino ai piloti Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, il grande colpo del mercato dei centauri.
– Dopo un sentito pensiero per chi sta vivendo la tragedia del centro Italia, Domenicali traccia gli obiettivi: «Come azienda siamo cresciuti per il settimo anno consecutivo, abbiamo cuore italiano e mente tedesca – dice l’ad di Borgo Panigale -. Se sommiamo la solidità dell’azienda con i risultati sportivi dell’ultimo anno ci sentiamo pronti per un obiettivo ancora superiore, riportare in Italia il titolo mondiale». Iannone e Dovizioso hanno riportato la Ducati sul gradino più alto del podio nella scorsa stagione, ma quest’anno la Rossa ha calato l’asso con l’ingaggio di Jorge Lorenzo che ritrova l’ingegner Dall’Igna con il quale ha vinto due mondiali con l’Aprilia in 250. «Dopo i risultati già ottenuti non ci resta che vincere – dice Dall’Igna -. Non sarà facile, non partiamo da favoriti ma ci vogliamo provare. Abbiamo preso Lorenzo perché una squadra che vuole vincere deve innanzitutto eliminare le scuse per poter perdere».

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet