ITALTRANS COMPRA LA MAZZOCCO DI PARMA


PARMA 10 GENNAIO 2018 L’azienda di trasporto bergamasca ITALTRANS ha rilevato il concorrente parmigiano specializzato nel trasporto a temperatura controllata.

La fusione avviene con l’acquisizione dell’intero capitale di Mazzocco da parte d’Italtrans, che con questa operazione potenzia la sua presenza, già consistente, nell’autotrasporto a temperatura controllata e nella logistica per la Grande distribuzione organizzata. L’azienda parmigiana – che si definisce “corriere refrigerato” – è nata nel 1997 attraverso l’acquisizione dell’Alfredo Mazzocco Autotrasporti e ha sede legale a Moscufo (Pescara), ma la sede amministrativa e logistica è a Sorbolo, in provincia di Parma, con filiali a Roma e a Tavazzano con Villavesco (Lodi). L’azienda ha sempre operato nella logistica del freddo con piattaforme a temperatura controllata. Mazzocco muove ottocento veicoli leggeri per la distribuzione, gestiti da filiali e operatori terzi, e cento autoarticolati.
In una nota, Italtrans spiega che il suo scopo è “valorizzare le risorse, il patrimonio di conoscenze e relazioni applicate al fare della Mazzocco, avviando – nel rispetto dell’eccellente tradizione e del brand dell’azienda parmense – una sinergia virtuosa capace di offrire vantaggi competitivi agli attuali e futuri clienti”. Le due aziende non hanno dichiarato il valore della transazione.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet