IREN VISITA DEI CONGRESSISTI “LIFE” PRESSO L’IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI RONCOCESI


REGGIO EMILIA 25 MAGGIO 2017 Presso il depuratore di Roncocesi (RE) condotto da IRETI, società del Gruppo Iren, è stato recentemente installato un impianto in grado di trasformare il biogas prodotto nella linea di trattamento del fango di depurazione in un vettore energetico rinnovabile impiegabile come biocarburante.

Il biogas derivante dal trattamento biologico di fanghi contiene un’elevata percentuale di metano, vapore acqueo, anidride carbonica e altre sostanze indesiderate ai fini energetici: l’impianto di upgrading recentemente installato rimuove le componenti indesiderate, ottenendosi un gas con percentuale di metano pari o superiore al 95% e caratteristiche qualitative che lo rendono conforme all’immissione in rete alla stregua del gas naturale.

In occasione del 25esimo anniversario del programma LIFE, il 24 maggio è stata una giornata dedicata all’approfondimento sul tema del biometano in Emilia-Romagna. Il convegno sull’argomento  si è tenuto in mattinata al Tecnopolo di Reggio Emilia. A seguire, si è svolta una visita dei partecipanti all’impianto di upgrading da fanghi di depurazione installato appunto presso il depuratore di IRETI a Roncocesi, dove i congressisti hanno potuto visitare direttamente la struttura e verificare sul campo i risultati ottenuti con questo innovativo sistema di produzione e raffinazione del biogas derivante dal trattamento delle acque reflue.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet