IREN: COSA SI COMPRA E C’E’ CHI VENDE


REGGIO EMILIA 6 MARZO 2017 Iren guarda con interesse a una potenziale aggregazione con Acam La Spezia, mutiutility specializzata nei servizi relativi all’acqua e allo smaltimento rifiuti. “Per il momento non siamo coinvolti nel processo, dalla stampa apprendiamo pero’ che i soci pubblici stanno avviando una procedura per trovare un partner: se cio’ accadra’ saremmo interessati a partecipare e siamo convinti di potere fare proposte industriali interessanti”, ha dichiarato Massimiliano Bianco, amministratore delegato di Iren, interpellato a margine del workshop Agici-Accenture dell’Osservatorio M&A Utilities. Acam e’ una societa’ a totale controllo pubblico ed e’ partecipata dall’amministrazione di La Spezia e della sua provincia. L’anno scorso Iren era salito oltre il 50% di Atena, multiutility della provincia di Vercelli, e attualmente e’ impegnata nel processo di privatizzazione di Amiu, societa’ che si occupa della filiera rifiuti del Comune di Genova.

Fct Holding ha concluso la cessione di 14.001.986 azioni ordinarie Iren, pari al 1,18% del capitale sociale ordinario. Ad esito della cessione – informa una nota della societa’- Fct deterra’ una partecipazione pari al 6,308% del capitale sociale di Iren. Entro la data di regolamento dell’Offerta, le azioni saranno convertite da azioni di risparmio in ordinarie in ottemperanza con la procedura di conversione indicata all’art. 6.9 dello Statuto di Iren. L’Offerta, realizzata attraverso una procedura di accelerated bookbuilding rivolto a investitori qualificati italiani e investitori istituzionali esteri, si e’ chiusa ad un prezzo finale pari a 1,55 euro per azione e verra’ regolata mediante consegna dei titoli e pagamento del corrispettivo in data 6 marzo 2017. Il corrispettivo complessivo dell’Offerta e’ risultato pari ad 21,7 milioni. In relazione all’Offerta e in linea con la prassi di mercato, FCT ha convenuto un periodo di lock-up di 90 giorni con riguardo alla cessione di ulteriori azioni di Iren, salvo eccezioni standard per operazioni simili. Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo) ha agito in qualita’ di Sole Bookrunner dell’Offerta.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet