IRCE – DIVIDENDO A 0,05 EURO


IMOLA 16 MARZO 2018 Irce ha chiuso il 2017 con un fatturato di 357,13 milioni di euro, in aumento del 21% rispetto ai 295,81 milioni ottenuti nell’esercizio precedente, principalmente per l’incremento del prezzo del rame, che si è accentuata nell’ultimo trimestre. In forte crescita anche il margine operativo lordo, che è salito da 6,94 milioni a 18,44 milioni di euro. Irce ha terminato lo scorso anno con un utile netto, escluse le quote di terzi, di 4,69 milioni di euro, rispetto al rosso di 178mila euro contabilizzato nel 2016; l’utile per azione è stato di 0,175 euro.
A fine 2017 l’indebitamento netto dell’azienda era salito a 54,12 milioni di euro, rispetto ai 36,43 milioni di inizio anno. Lo scorso esercizio gli investimenti sono stati pari a 5,86 milioni di euro.
I vertici di Irce hanno anticipato che i volumi di vendita nei primi mesi dell’anno 2018 evidenziano un andamento positivo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con prospettive di consolidamento per l’intero anno. Il management ha aggiunto che gli obiettivi rimangono orientati alla riduzione dei costi con recupero di efficienza e conseguenti effetti positivi sui risultati complessivi del gruppo.
Il management di Irce ha proposto la distribuzione del dividendo 2018, relativo all’esercizio 2017, per un ammontare di 0,05 euro; la cedola sarà staccata il 28 maggio e messa in pagamento il 30 maggio.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet