IMA: OTTIMI AFFARI IN VISTA CON LE MACCHINE PER LE SIGARETTE INNOVATIVE RRP


BOLOGNA 31 MAGGIO 2017 Japan Tobacco è sorpresa dalla rapidità della crescita delle sigarette innovative (RRP). Il ceo di Japan Tobacco ha rilasciato alcune dichiarazioni molto positive sullo sviluppo delle sigarette innovative (Reduced Risk Product, prodotto a rischio ridotto). Tanto che ha annunciato che Japan Tobacco intende quadruplicare la capacità entro la fine del 2018.
In particolare, la produzione è vista passare da 5 miliardi a 20 miliardi di unità, investendo 500 milioni di dollari. Inoltre, il ceo di Japan Tobacco ha ammesso di essere rimasto sorpreso dal successo del IQOS di Philip Morris, un riscaldatore che, a differenza delle sigarette elettroniche, non usa ricariche aromatiche ma stick di tabacco vero e proprio, che ad aprile ha raggiunto una quota di mercato del 10% in Giappone, quota che vede al 25% entro la fine 2018.
“Si tratta di indicazioni che danno un forte supporto alla prospettive di crescita del business tabacco di Ima  che ha generato 100 milioni di euro di ricavi e 40 milioni di euro di ebitda nel 2016”, commentano stamani gli analisti di Equita che vedono crescere i ricavi del business tabacco a 200 milioni in 5 anni. La sim mantiene sul titolo Ima  il rating hold e il target price a 73 euro. Al momento l’azione in borsa passa di mano a 78,60 euro (+0,26%).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet