ILLUMIA: CONSIGLIO STATO RIGETTA LA CONTESTAZIONE


BOLOGNA 11 MARZO 2019 – E’ legittima la deliberazione n. 525/14 dell’Autorita’ per l’Energia Elettrica e il Gas che ha previsto, a partire dal 1mo novembre 2014, limitazioni alle attivita’ di trading sull’energia – operate mediante acquisto e vendita di quantita’ in eccesso o in difetto rispetto alle previsioni di consumo – da parte degli operatori. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, sentenza 1586 di oggi, respingendo il ricorso della bolognese Illumia Spa contro l’Authority e nei confronti di Terna contro la decisione del Tar Lombardia n. 1895/2015.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet