Illa: book Ipo coperto; debutto su Aim il 22/12


PARMA 19 DICEMBRE 2017 )–Il book della Ipo di Illa, azienda di Noceto nel parmense guidata da Vincenzo Orlando specializzata nella produzione e commercializzazione di pentolame in alluminio antiaderente, e’ stato interamente coperto e il debutto su Aim Italia e’ previsto per il 22 dicembre. E’ quanto appreso da Mf-Dowjones da una fonte vicina all’operazione che sottolinea appunto come il book e’ stato “completato” con un prezzo fissato a 2,68 euro per azione. Oggi e’ l’ultimo giorno del collocamento e l’offerta consiste in un aumento di capitale (Ops) pari ad 5 mln euro. Prevista l’assegnazione gratuita di 1 warrant ogni 3 azioni ordinarie per tutti gli azionisti in Ipo. Illa, che ha brevettato un innovativo rivestimento (Ollia-tech) a base di olio di oliva (o altri olii vegetali) che esalta le proprieta’ antiaderenti dei rivestimenti, ha registrato nel 2016 un fatturato pari a oltre 40 mln di euro con un tasso di crescita annuo pari al 17,9% e con un Ebitda margin pari al 6%. Secondo quanto spiegato da Enzo Orlando, presidente e Ceo dell’azienda, Illa utilizzera’ i proventi della Ipo per sostenere i suoi progetti di crescita e in particolare per lo sviluppo di prodotti a suo marchio, mentre nel lungo periodo non sono escluse possibili operazioni di crescita esterna. Il 13 dicembre scorso, Orlando interpellato da Mf-Dowjones aveva spiegato che “come ho avuto modo di dire agli investitori siamo una bella realta’ industriale, moderna, che ha alcuni clienti di grande rilevanza, cito due per tutti: Ikea – con cui abbiamo una storia di rapporti di 40 anni – e Aldi. Ci siamo anche posti il tema di sviluppare la componente a marchio Illa o, comunque, a marchi di proprieta’ del nostro gruppo. Riteniamo, quindi, necessaria fornire una struttura finanziaria adeguata per sostenere questo sviluppo commerciale e tra le varie opzioni la preferita e’ stata quella dell’apertura del capitale al mercato”. “Crediamo che questo ci premi dal punto di vista di una diversificazione delle fonti e inoltre ci permettera’ in futuro di accedere ad opportunita’ di crescita esterna anche se al momento non sono previsti specifici target”. Nel progetto di quotazione Illa e’ assistita da EnVent Capital Markets in qualita’ di Nomad e Global Coordinator, da Ambromobiliare come advisor finanziario e dallo Studio BonelliErede come advisor legale. Per Ambromobiliare in particolare si tratta della 33* quotazione seguita su Aim, il segmento di Borsa Italiana dedicato alle Pmi ad alto potenziale

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet