Il Parma Calcio non è più cinese


parma 24 ott 2018La società “Nuovo Inizio” ha riacquistato la maggioranza del Parma Calcio.L’accordo è stato ufficializzato Marco Ferrari, vicepresidente e portavoce della cordata di imprenditori parmigiani che hanno ripreso in mano la maggioranza delle quote societarie.

“Negli ultimi mesi abbiamo sperimentato delle difficoltà da parte dell’azionista cinese Jiang Lizhang nel rispettare il ruolo di socio di maggioranza. Alla fine abbiamo preso atto della situazione ed esercitato il diritto di riacquisto del 30% delle quote”.

Per cui Nuovo Inizio (di cui fanno parte Guido Barilla, Giampaolo Dallara, Mauro Del Rio, Marco Ferrari, Angelo Gandolfi, Giacomo Malmesi e Paolo Pizzarotti) sale al 60% mentre l’imprenditore cinese scende al 30%. Il restante 10% è dell’azionariato popolare Parma Partecipazioni Calcistiche.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet