IGD siiq IL CENTRO COMMERCIALE ESP DI RAVENNA RADDOPPIA


RAVENNA 1 GIUGNO 2017 Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A. comunica che domani, 1
giugno, sarà inaugurato l’ampliamento della Galleria Commerciale di ESP a Ravenna.
L’investimento di IGD per l’ampliamento della Galleria è stato pari a circa 52 milioni di euro, compresi circa 5,7 milioni di euro per opere di urbanizzazione primarie e secondarie; considerando i canoni già contrattualizzati, a regime, lo yield on cost è superiore all’8%
L’investimento si inquadra nell’ambito del piano industriale 2016-2018 del Gruppo che continua ad essere
impegnato negli altri progetti previsti (tra cui lo sviluppo di Officine Storiche a Livorno e l’ampliamento e restyling di Gran Rondò a Crema).
“Claudio Albertini, Amministratore Delegato di IGD ha dichiarato: “Dopo l’apertura, nell’ottobre dello scorso anno, e il successo del Centro Maremà a Grosseto, come previsto dalla pipeline investimenti 2016-2018, ora inauguriamo l’ampliamento della Galleria di ESP sotto ottimi auspici. L’attività di letting è stata molto positiva e la nuova Galleria aprirà pressoché completamente commercializzata, con un ritorno sull’investimento superiore alle nostre previsioni iniziali.
In virtù dell’ampliamento, ESP, che già è centro primario nel proprio bacino, rafforza tale ruolo diventando polo di riferimento per un territorio ancora più ampio e in termini di valore l’asset di maggiore rilievo nel portafoglio IGD.”.
PRIMARIE INSEGNE COMMERCIALI
In virtù dell’ampliamento, l’ESP diventa uno dei Centri Commerciali più grandi d’Italia, proponendosi come punto di riferimento e polo di attrazione commerciale della Romagna, grazie ai suoi 47 mila metri quadrati (di cui 31.000 di area vendita) ed i suoi complessivi 100 negozi.
Il progetto fin dall’inizio aveva l’obiettivo di armonizzare la parte nuova con quella esistente, integrandola sia dal punto di vista architettonico che commerciale.
Una particolare attenzione è dedicata poi ai bambini, con la predisposizione di un parco attrezzato con giochi nell’area esterna ed il nuovo “spazio bimbi” interno.
Il tasso di occupazione dell’ampliamento è pari al 97% (100% nella parte già esistente).
All’interno della nuova galleria è presente un’ampissima offerta dedicata allo shopping per tutta la famiglia, con marchi di primario standing, tra cui Jack&Jones, Timberland, Zuiki, Apple Premium reseller, Tally Wejil, Adidas, Rinascimento, O bag, Tezenis, Prénatal, Swaroski, Bijou Brigitte, Gustavo Osteria Romagnola, Mozzarella e Basilico, Alice Pizza, Let’s Toast, Pianeta Piada e altri ancora, mentre le medie superfici ospiteranno marchi di rilievo come H&M, BERSHKA, PULL&BEAR, OVS, KIABI, PIAZZA ITALIA,
SCARPE&SCARPE, MAISON DU MONDE, CASA STORE, PET STORE COOP.
FORTE ATTENZIONE ALLA SOSTENIBILITA’ E ALL’INNOVAZIONE
In fase realizzativa sono state compiute scelte in linea con l’impegno orientato alla sostenibilità ambientale di IGD:
è stata garantita l’illuminazione con tecnologia a led, realizzato l’impianto per il riuso delle acque meteoriche per usi non potabili. Inoltre, sono stati inseriti dei pannelli fotovoltaici sulla copertura del nuovo edificio, creando così un impianto in grado di produrre energia pulita utile a soddisfare parte del fabbisogno della nuova galleria.
Oltre che in auto (sono stati aggiunti 960 nuovi posteggi), sarà possibile raggiungere il Centro Commerciale in bicicletta (con una nuova pista ciclabile che si collega alla rete delle ciclabili cittadine) ed in autobus (con una seconda fermata nei pressi del nuovo ingresso al Centro). Sono anche previste 4 colonnine per la ricarica delle auto elettriche, con 8 stalli dedicati.
È stato inoltre realizzato un nuovo percorso per permettere ai non vedenti di accedere al Centro Commerciale.
Infine, ESP conferma la predisposizione di IGD all’innovazione, con l’installazione di 6 totem multimediali con i quali i visitatori del Centro potranno interagire ed informarsi, con la conferma del servizio “Prenota e ritira” (che consente di prenotare sul sito internet del Centro e di perfezionare l’acquisto nei punti vendita della Galleria), e con la possibilità di ricaricare i cellulari e le bici elettriche.
La nuova realizzazione darà lavoro a circa 400 persone; nel suo complesso ESP arriverà così ad avere 1.000 occupati.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet