IGD – SCIOGLIE L’ACCORDO QUADRO DEL PROGETTO ‘PORTA A MARE’


BOLLOGNA 27 GIUGNO 2017 Igd ha disdetto l’accordo quadro siglato con il gruppo Cmb (Cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi) relativo al progetto ‘Porta a Mare’ di Livorno. Porta a Mare è il progetto di trasformazione del fronte-mare di Livorno, in prossimità del centro storico della città, con sviluppi immobiliari per oltre 70.000 mq di superficie lorda, suddiviso in cinque sub ambiti articolati in varie destinazioni di tipo residenziale, terziario, ricettivo e commerciale. Al completamento dei lavori, le superfici retail avrebbero dovuto restare di proprietà del gruppo Igd, mentre le altre destinazioni avrebbero dovuto essere cedute a terzi. L’accordo, sottoscritto il 27 ottobre 2010, comprendeva da un lato l’acquisto, da parte del gruppo Cmb, del 20% del capitale sociale della società veicolo Porta Medicea e dall’altro il conferimento dell’incarico a Cmb per l’esecuzione dei lavori relativi ai cinque sub ambiti. Pertanto, in relazione al dietro front di Igd dall’accordo, quest’ultima ha ricomprato il 20% di Porta Medicea posseduto da F.IM.PARC.CO, controllata del gruppo Cmb, per un corrispettivo di 9,5 milioni.       

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet