IGD: +30% A 26,5 MLN UTILE NETTO PRIMO SEMESTRE, ALZA I TARGET 2016


BOLOGNA 6 AGOSTO 2016 – Igd ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 26,5 milioni di euro, in crescita del 30% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il flusso di cassa operativo (Ffo) ha mostrato un miglioramento del 26,6% a 27,1 milioni e, proprio sulla base dei risultati della prima parte dell’anno, il gruppo immobiliare che aderisce al regime delle Siiq, ha deciso di alzare le stime di questo indicatore dal 13-15% al 15-16%. L’andamento delle vendite dei centri commerciali di proprieta’ del gruppo ha mostrato un +4,6% in Italia e il grado di occupazione degli immobili si attesta al 97,3% in Italia e al 95,1% in Romania, dove il gruppo ha una fetta importante del suo portafoglio. I ricavi gestionali del gruppo sono saliti del 7,6% a 68,1 milioni. L’Ebitda della gestione caratteristica ha mostrato un progresso del 12,4% a 46,7 milioni. Il patrimonio immobiliare del gruppo Igd ha raggiunto un valore di mercato pari a 2.093,6 milioni di euro, con un incremento dello 0,6% rispetto a fine dicembre. Gli indicatori di solidita’ finanziaria mostrano che il rapporto fra debito e valore degli asset (loan to value) si attesta al 48,2%. La posizione finanziaria netta e’ negativa per 1.009,5 milioni di euro, in crescita rispetto a fine dicembre (-984,8 milioni di euro) per gli investimenti e il pagamento dei dividendi per oltre 32,5 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet