IFOA: undici i nuovi percorsi Post Diploma programmati a Reggio Emilia, Bologna, Modena e Parma


REGGIO EMILIA 15 SETTEMBRE 2017 L’incertezza dell’occupazione e la difficoltà di trovare lavoro sono preoccupazioni molto diffuse nei giovani e nelle loro famiglie, accentuate dalla crisi economica ma anche da un diffuso disorientamento rispetto ai tanti cambiamenti che riguardano aspetti della vita sociale e professionale di oggi.
Gli undici percorsi Post Diploma di IFOA che partiranno da ottobre 2017 a gennaio 2018 a Reggio Emilia, Bologna, Modena e Parma sono pensati per il lavoro: sono un modo per i diplomati, ma anche per le persone con laurea, di costruire il proprio futuro professionale acquisendo competenze e abilità applicabili nelle diverse realtà aziendali.
Finanza, marketing, ict e digitale, commerciale, vendite ed export, amministrazione del personale, qualità e logistica agroalimentare sono gli ambiti aziendali su cui si focalizzano i percorsi formativi Post Diploma, ciascuno della durata 1020 ore di cui 500 di tirocinio formativo. L’ obiettivo è quello di formare le figure tecniche che le aziende di tutti i settori economici ricercano per affrontare i cambiamenti organizzativi e produttivi ed essere competitive sul mercato. Sono in programma ancora diversi incontri informativi sui singoli corsi: a Reggio Emilia il 2 ottobre e il 21 novembre, a Modena il 5 ottobre e il 20 novembre, e infine il 22 novembre a Parma.
“Anche quest’anno la nostra proposta Post Diploma è molto articolata e rispecchia i bisogni espressi delle aziende di personale qualificato”, spiega Elisa Braghiroli, responsabile in IFOA della Formazione Giovani e disoccupati . “Quando poi possiamo contare su collaborazioni delle stesse aziende nel definire i programmi formativi come è ad esempio accaduto con Zucchetti, azienda italiana leader del settore IT, riusciamo a mettere in campo una formazione più che mai efficace perché arricchita dal “sapere” aziendale. Così la formazione dei nostri Post Diploma diventa un vero investimento perchè accresce le competenze tecniche necessarie ai giovani per divenire risorse interessanti agli occhi delle imprese. Una conferma arriva dal dato occupazionale che riusciamo a raggiungere per i nostri ragazzi il 74% dei quali, a sei mesi dalla fine del corso, trova un lavoro”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet