Ifoa riceve in visita la direzione di IACT, il centro di formazione armeno di Yerevan, nato sul modello di Ifoa


reggio em ilia 17 dic 2018 Nel 1998, nell’ambito di un progetto finanziato dal programma TACIS dell’Unione Europea, Ifoa esportò in Armenia il proprio modello di formazione e di business school. Nasceva così a Yerevan IATC, International Accountancy Training Centre Educational Fund, sotto la direzione di Hasmik Sahakyan. Il 3 dicembre scorso, dopo diversi anni, Sahakyan è tornata a Reggio Emilia in visita ad Ifoa.
«In questi anni – ha raccontato – IATC ha sviluppato moltissime attività strategiche per formare giovani laureati, donne disoccupate e specializzare persone che già lavorano. Questa visita mi ha permesso di avere spunti e idee innovative da applicare al contesto del mio paese e di ipotizzare lo sviluppo di attività di scambio per future collaborazioni. Ifoa rimane un esempio molto concreto di come la formazione delle persone e le attività di supporto alle aziende siano fondamentali per dare energia al mercato del lavoro: è un’organizzazione unica nel suo genere, in tutta Europa».
Per Umberto Lonardoni, direttore di Ifoa «quella dell’ Armenia è una best practice, un esempio positivo di trasferimento di know how che ha avuto successo grazie anche al grande impegno profuso da Hasmik Sahakyan in tutti questi anni».

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet