HERA La Grande Macchina del Mondo torna con nuove proposte


BOLOGNA 26 SETT 2018 La Grande Macchina del Mondo giunge al suo nono anno e continua a rinnovare i propri progetti di educazione ambientale presso le scuole di ogni ordine e grado nei territori in cui opera.

Aperte le iscrizioni fino al 20 ottobre
Dal 24 settembre fino al 20 ottobre gli insegnanti delle scuole del territorio servito da Hera potranno iscrivere le proprie classi alle iniziative didattiche de La Grande Macchina del Mondo sul sito www.gruppohera.it/scuole. Il progetto ambientale di Hera propone un ricco ventaglio di offerte con 39 percorsi didattici a tema acqua, energia o ambiente, molti nuovi, altri con approcci, metodologie e strumenti completamente ripensati e riorganizzati. Le attività sono studiate e strutturate per le scuole dell’infanzia, le primarie e le secondarie di 1° e 2° grado dei Comuni dei territori da Modena a Rimini. Lo scorso anno, l’iniziativa ha coinvolto 3.200 classi, 70.000 alunni e più di 5.000 insegnanti. Accanto al ricco programma di laboratori scientifici, spettacoli, giochi e un nuovo concorso a premi che coinvolge anche i genitori, non manca il supporto a insegnanti e famiglie con strumenti e attività coinvolgenti e innovativi. Anche quest’anno, il progetto si avvale della competenza e professionalità delle cooperative locali Atlantide, La Lumaca, Antartide, Il Millepiedi e Anima Mundi. Inoltre, partecipano il CIREA (Centro italiano di ricerca ed educazione ambientale) il Dipartimento di Bioscienze dell’Università di Parma e il Prof. Andrea Canevaro pedagogista di fama internazionale. L’iniziativa è patrocinata dall’Ufficio Scolastico Regionale.
Itinherario invisibile: tornano le visite reali e virtuali agli impianti
Torna anche Itinherario Invisibile, il ciclo di visite, virtuali e non, ai principali impianti gestiti da Hera. Gli alunni potranno vivere da vicino la gestione di servizi importanti per i cittadini. Più di 2.000 studenti hanno partecipato a questa esperienza nell’edizione passata, scoprendo i segreti dei principali impianti Hera.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet