HERA – INSIEME ALL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ A FAVORE DELLA QUALITÀ DELL’ACQUA


bologna 19 giugno 2017 La multi-utility di Bologna presieduta da Tomaso Tommasi di Vignano ha siglato un accordo di collaborazione con l’Istituto superiore di sanità (Iss) per applicare nel biennio 2017-2018 i protocolli europei per il controllo delle fasi della filiera di produzione e distribuzione dell’acqua potabile, denominati Water Safety Plans, a due propri acquedotti. L’accordo conferma la volontà di Hera di implementare i piani di sicurezza dell’acqua, evidenziando la fiducia in uno strumento che può assicurare un potenziamento della prevenzione anche in sistemi particolarmente avanzati sotto il profilo gestionale e dei controlli. Il coinvolgimento di Iss, insieme alle Autorità sanitarie regionali consente di ampliare la gamma di sperimentazione dei Piani di Sicurezza in filiere idro-potabili particolarmente complesse per quanto riguarda le fonti di approvvigionamento e le potenziali sorgenti di pressione come pure per l’estensione e articolazione delle reti.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet