HERA – CONSOLIDA LA PRESENZA IN ABRUZZO


bologna 22 marzo 2018 Hera ha comunicato che la controllata Hera Comm ha rilevato il 49% di Sangroservizi dai Comuni di Atessa, San Vito Chietino e Paglieta, tutti in provincia di Chieti Dopo la recente acquisizione di Blu Ranton e, in continuità con le operazioni concluse nell’ultimo triennio, la multiutility consolida ulteriormente la presenza e il forte radicamento territoriale in Abruzzo A poco più di un mese dall’acquisizione di Blu Ranton, il gruppo Hera continua a consolidare presenza e radicamento territoriale in Abruzzo. Si segnala che Sangroservizi è una società attiva nella vendita di gas naturale con circa 7.000 clienti. Nell’ultimo triennio Hera è diventato un operatore di riferimento in Abruzzo e nelle Marche, dove già fornisce servizi di energia elettrica e gas a oltre 240.000 clienti, anche attraverso la progressiva integrazione con Hera Comm Marche. La multiutility prosegue così nello sviluppo di un modello che integra, da un lato, la presenza territoriale, tipica delle aziende locali, e dall’altro le potenzialità di innovazione, su servizi e offerte, e la competitività. Cristian Fabbri, Ad di Hera Comm, ha sottolineato: “L’applicazione del nostro modello industriale, che coniuga la gestione locale dei servizi al cittadino e la visione globale per garantire maggiori opportunità e competitività, ci consente di essere sempre più capillari e strutturati sul territorio. Un sistema che consente di andare incontro a tutte le necessità dei clienti, dall’assistenza quotidiana alla richiesta di servizi sempre più su misura migliorando, giorno dopo giorno, la loro customer experience. Un miglioramento che anche i nostri nuovi clienti potranno presto toccare con mano.”

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet