Guida Michelin 2018, confermate le 3 stelle alla Francescana di Bottura / in E-R sono complessivamente 22 “le stelle”


PARMA 17 NOVEMBRE 2017 Sono 21 i ristoranti stellati dell’Emilia Romagna. C’è una novità: il ‘Magnolia’ di Cesenatico, guidato dallo chef Alberto Faccani, conquista per la prima volta due stelle Michelin e c’è una conferma; Massimo Bottura, nel 2016 numero uno al mondo secondo ‘The World’s 50 Best Restaurants’, l’Oscar della gastronomia internazionale, che conferma le tre stelle. Il suo locale, La Francescana, meta dei gourmet di tutto il intero, è al top della ristorazione italiana e rientra nel novero dei magnifici 9 della 63esima edizione della Guida 2018, presentata ieri mattina al Teatro Regio di Parma.
Confermata la stella, in questo caso una a testa, ad altre due eccellenze della gastronomia modenese: ‘Strada Facendo’ di Emilio e Rita Barbieri e ‘L’Erba del Re’ dello chef Luca Marchini.
Nell’area bolognese i migliori sono sempre quelli: il San Domenico di Imola con le consuete due stelle, i Portici di Bologna, il Marconi di Sasso Marconi e Amerigo a Savigno con una stella ciascuno.
Guida Michelin Italia 2018 presentata al Teatro Regio: una stella a 4 ristoranti parmensi
„Le stelle in provincia di Parma: una stella a Inkiostro, Parizzi, Antica Corte Pallavicina e Locanda Stella d’Oro“
A Piacenza sono due i ristoranti che possono vantare (confermandola) una stella: La Palta di Bilegno di Borgonovo Valtidone con la chef Isa Mazzocchi e il Nido del Picchio di Carpaneto Piacentino con lo chef Daniele Repetti.
Reggio Emilia conferma 2 stelle Michelin.Complimenti quindi ad Andrea Vezzani di Ca’ Matilde a Rubbianino e Roberto Bottero di Clinica Gastronomica da Arnaldo a Rubiera.
Ravenna (orfana de “La Frasca” di Milano Marittima) resta l’unica provincia in Emilia-Romagna senza ristoranti stellati.
I locali stellati della Romagna sono quelli dell’anno scorso: La Buca, sempre a Cesenatico, il Piastrino di Pennabilli e Guido di Miramare (Rimini), tutti con una stella.
Due i ristoranti stellati del Ferrarese: La Capanna di Eraclio e La Zanzara di Codigoro (non c’è più il Don Giovanni di Ferrara che ha chiuso i battenti).
Complessivamente i ristoranti stellati in Emilia-Romagna scendono così a 21, mentre solo due anni fa erano 25.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet