Gruppo BPER, con “Money” nuovi servizi digitali per la clientela


MODENA 17 LUGLIO 2018 Il Gruppo BPER (BPER Banca, Banco di Sardegna e Cassa di Risparmio di Bra) prosegue nel percorso di sviluppo dei propri servizi digitali. L’Istituto ha infatti di recente messo a disposizione dei clienti il servizio “Money”, una soluzione gratuita di personal financial management (PFM), che permette di avere una maggiore consapevolezza sui comportamenti di spesa e un aiuto per migliorarli.

Money è in grado di assegnare automaticamente, attraverso una serie di algoritmi che lavorano sui dati e i metadati delle transazioni, una categoria di spesa ai movimenti di conti correnti e carte di credito e di imparare dalle scelte di ricategorizzazione dell’utente.
Grafici e viste sintetiche mostrano quindi il peso delle diverse voci di spesa, mentre è possibile impostare dei budget per categoria e tenerli monitorati giorno dopo giorno per evitare di sforarli.

Per offrire un servizio innovativo il Gruppo BPER Banca ha adottato una delle piattaforme di PFM più all’avanguardia a livello mondiale, grazie alla collaborazione con Meniga, una fintech islandese best-in-class del settore. Per consentire una rapida messa in opera della soluzione e un efficace adattamento al mercato italiano, sono state inoltre adottate metodologie di lavoro innovative, come l’approccio agile e sprint design, supportate da numerosi test utente con la clientela.
Money è disponibile per i clienti che utilizzano l’internet Banking del Gruppo BPER, Smart Web e Smart Mobile. Per quest’ultimo è inoltre possibile scaricare, dagli appositi store, l’applicazione per smartphone.

Il responsabile della Direzione Everyday Channel di BPER Banca, Diego Rossi, commenta così questa nuova progettualità: “L’innovazione è già da alcuni anni parte importante dei programmi di sviluppo del Gruppo BPER Banca. E’ con soddisfazione che offriamo ai clienti un nuovo servizio che amplia le potenzialità delle piattaforme Smart Web e Smart Mobile, fornendo ai nostri clienti uno strumento di consapevolezza e supporto alla gestione quotidiana delle proprie spese”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet