FUSIONE TRA BANCO POPOLARE E BPM: RILASCIATA L’AUTORIZZAZIONE DI BANCA D’ITALIA SULLA FUSIONE


verona 9 settembre 2016 Con riferimento al progetto di fusione tra Banco Popolare – Società Cooperativa e Banca Popolare di Milano S.c. a r.l., da attuarsi mediante costituzione di una nuova società bancaria in forma di società per azioni (“Nuova Capogruppo”), si rende noto che, in data odierna, Banca d’Italia, considerato l’esito dell’istruttoria condotta dalla stessa e l’assenza di obiezioni da parte della Banca Centrale Europea, ha rilasciato l’autorizzazione alla fusione ai sensi dell’art. 57 del Testo Unico Bancario. Sono attese a breve le autorizzazioni di competenza della Banca Centrale Europea relativamente alla licenza bancaria della Nuova Capogruppo.
* *

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet