FIERA MCE 2018: IMMERGAS #PIÙ FORTI DI PRIMA


BRESCELLO 28 MARZO 2018 Immergas, a 90 giorni dall’esondazione del torrente Enza che in dicembre ha invaso la sede centrale del gruppo a Lentigione di Brescello bloccando la produzione, ha presentato alla fiera biennale Mostra Convegno Expocomfort 2018 che si è appena conclusa a Milano, i nuovi prodotti, le nuove soluzioni e i servizi avanzati: «abbiamo registrato un aumento del 20% dei Soci del Caius Club (che unisce a livello nazionale oltre 26mila installatori e progettisti) rispetto all’edizione 2016 e nel nostro stand sono entrati oltre 15.000 visitatori, uno su dieci del totale registrato complessivamente dalla fiera MCE 2018 – commenta il Presidente di Immergas Alfredo Amadei – Immergas partecipa fin dalle primissime edizioni a Mostra Convegno Expocomfort, ma la 41° edizione segna un nuovo record di partecipazione attiva alle iniziative rivolte a installatori e progettisti e abbiamo avuto la conferma del forte legame che ci unisce con i clienti italiani e anche esteri (con delegazioni importanti da Cina, Iran e dall’Est Europa). È un rapporto di fiducia basato sulla reputazione e sulla qualità. In tre mesi abbiamo riattivato tutte le 13 linee produttive a Lentigione di Brescello, in queste settimane lavoriamo anche su doppio turno, con un forte incremento della produzione e del numero di occupati proprio per soddisfare le esigenze dei nostri clienti e siamo soddisfatti dei risultati ottenuti».
È questo il bilancio dopo le quattro giornate di fiera a Milano che hanno messo in vetrina molte novità di prodotto e servizio.
L’ingresso nel segmento delle energie rinnovabili è ormai consolidato e le nuove caldaie a pellet Luxor, dedicate al riscaldamento domestico, sono solo una delle novità attese per il 2018 anticipate nel corso di MCE.
Molto seguite anche le iniziative del Caius Club Professional: «abbiamo presentato il nuovo volume della biblioteca tecnica Immergas “Sistemi Ibridi e No Gas guida pratica ai quesiti più frequenti e alle soluzioni Immergas” dedicato alle nuove soluzioni per il clima domestico – spiega Alfredo Amadei – basato su casi concreti e sulla formula della FAQ, domande e risposte che ogni giorno Immergas con i suoi servizi pre e post vendita fornisce a chi opera nel settore della climatizzazione».
Il maxi stand, dominato dal Caius Colossus alto 6 metri, è diventato subito il punto di riferimento per molti incontri a livello istituzionale, dedicati al futuro del clima domestico orientato al comfort, al risparmio energetico e alla sostenibilità. Di questo hanno parlato il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia che ha fatto visita allo stand Immergas nel corso della giornata inaugurale di MCE 2018 e René Kemna Consulente della Commissione UE per le normative Ecodesign ed Etichettatura Energetica che in occasione della conferenza stampa Protocollo Volontario sorveglianza di mercato organizzata da Anima, ha sottolineato l’importanza dell’accordo tra fabbricanti di apparecchi di riscaldamento, rientranti nei regolamenti di etichettatura energetica ed eco-design. «Abbiamo aderito – commenta il Presidente Alfredo Amadei – al Protocollo Legalità Assotermica perché crediamo fermamente nei valori del rispetto delle regole, della trasparenza e della concorrenza leale. Sono questi i nostri valori».

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet