FERRARI: PIU’ AZIONI DELLA ROSSA A JOHN ELKANN E PIERO FERRARI


MARANELLO 19 GENNAIO 2017 Aumenta il numero delle azioni Ferrari di John Elkann, vicepresidente e amministratore non esecutivo della Rossa, che all’11 gennaio ha ottenuto 2.873 azioni in piu’ arrivando a un totale pari a 16.173 (in precedenza ne deteneva 13.300) E’ quanto si rileva dai documenti della Consob olandese (Amf). Anche Piero Ferrari, vicepresidente e amministratore non esecutivo, ha aumentato il numero di azioni Ferrari in suo possesso di 2.873 unita’ a un totale di 18.895.033 (in precedenza erano 18.892.160). Degli altri membri che fanno parte del cda di Ferrari, come emerge dai documenti di Amf, risulta che anche Louis C. Camilleri ha un numero maggiore di azioni Ferrari (+2.873) a un totale di 3.368 (dalle precedenti 495), mentre per Lapo Elkann il numero e’ rimasto invariato a 1.436. Invariata anche la quota detenuta da Elena Zambon (1.436), Patrizia Grieco (1.436), Sergio Duca (1.436) e Giuseppina Capaldo (1.436). Lo stesso vale per il numero di azioni Ferrari in mano ad Adam Keswick (2.873), Delphine Arnault (2.873) ed Eddie Cue (2.873).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet