FATTORE R: CON IL NOBEL ERIC MASKIN LA ROMAGNA GUARDA AL FUTURO


CESENA 24 SETTEMBRE 2018 Cesena Fiere “da tutto esaurito” (250 partecipanti) per la seconda edizione di Fattore R. Venerdì il forum sull’economia della Romagna ha posto l’accento sul tema della sostenibilità, declinata sul piano economico, finanziario e territoriale ospitando un relatore di eccezione il Premio Nobel per l’Economia 2007 Eric Maskin. Nel corso della giornata, moderata dal giornalista Sebastiano Barisoni, è stato presentato uno studio condotto da EY frutto di una sessantina di interviste ai principali attori delle imprese e delle istituzioni del territorio romagnolo, e illustrato da Donato Iacovone Ceo di E&Y italia.
“I risultati dell’analisi confermano che complessivamente la Romagna è tra i territori europei più performanti – spiega Luigi Serravalle, MED Supply Chain & Operations Leader di EY – L’area romagnola è un’eccellenza su alcuni indicatori, quali l’attenzione all’ambiente e alla diversità, benché in questo ambito scontiamo come Paese un gap culturale rispetto ad alcune realtà del Nord Europa”. La Romagna si posiziona positivamente anche riguardo agli elementi dinamici che stimolano la crescita del territorio e mostra opportunità di miglioramento che possono essere colte più efficacemente in modalità “sistema”.
Il forum ha ospitato anche due tavole rotonde su temi strategici per il territorio: Fare sistema e comunicare all’esterno. Come mantenere competitivo e attrattivo il territorio Romagna” (Bruno Piraccini presidente di Orogel, Patrizia Leardini direttrice del Gruppo Costa Parchi, Fabrizio Togni Direttore generale BPER e Sara Cirone amministratore delegato di Stafer), e “Innovazione e competenze. Come attrarre talenti in Romagna per poter crescere”(Romina Urbinati general manager di Urbinati, Angelo Benedetti presidente e direttore generale Unitec Group, Alfredo Fioretti presidente CMC e Roberto Bozzi plant director di Vulcaflex).
Risulta soddisfatta la maggior parte degli imprenditori del territorio, che però avvertono una mancanza di giovani lavoratori qualificati negli ambiti Stem (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica), essenziali per continuare a far crescere le imprese del territorio.
Fattore R 2018 è organizzato da Cesena Fiera, EY e Confindustria Romagna, con il supporto della Camera di Commercio della Romagna. Sostengono il progetto Confcommercio, Rete PMI, Coldiretti, Confcooperative Forlì-Cesena – Ravenna – Rimini, Legacoop Romagna. Sponsor dell’iniziativa BPER Banca, Camac e IEG, con il supporto tecnico di Summertrade, Città del Gusto Romagna, Prog.El, 3 Civette, Romagnauto, Vita Santa Margherita.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet