EUROMOBILIARE AM SGR (GRUPPO CREDEM) DIVENTA “MANAGEMENT COMPANY” PER LA SICAV LUSSEMBURGHESE DEL GRUPPO


REGGIO EMILIA 2 FEBBRAIO 2018 Euromobiliare Asset Management SGR, la società di gestione del risparmio del Gruppo Credem
guidata dall’Amministratore Delegato e Direttore Generale Fulvio Albarelli, è stata designata
da oggi, 1 febbraio 2018, “Management Company” dalla Sicav lussemburghese Euromobiliare
International Fund Lux.
L’operazione, autorizzata dagli organismi regolatori (Banca d’Italia e CSSF – Commission de
Surveillance du Secteur Financier), si è configurata come scissione parziale transfrontaliera di
Credem International (LUX) a favore di Euromobiliare Asset Management SGR con il
trasferimento a quest’ultima di alcune attività in precedenza svolte dalla società lussemburghese
del Gruppo Credem.
L’obiettivo è ottimizzare la gestione degli OICR promossi dal Gruppo Credem avvalendosi del
cosiddetto “passaporto europeo”, che prevede la possibilità di poter operare in un paese europeo
diverso da quello di origine, consentendo così ad Euromobiliare SGR di svolgere direttamente
parte delle funzioni in precedenza esercitate da CredemLux.
Nel dettaglio, Euromobiliare AM Sgr svolgerà quindi le attività di Management Company per la
SICAV Euromobiliare International Fund e cioè agirà quale “Portfolio Manager”, “Global
Distributor” e svolgerà le attività connesse ai servizi amministrativi, di registro e trasferimento.
“Il nostro obiettivo”, ha dichiarato Fulvio Albarelli, Amministratore Delegato e Direttore
Generale di Euromobiliare AM Sgr, “è agire in modo proattivo rispetto alle sfide poste dal mercato
e dall’evoluzione normativa di settore come ad esempio l’introduzione di Mifid II. L’operazione
che abbiamo finalizzato”, ha proseguito Albarelli, “si inserisce in questa strategia all’interno di
un piano più ampio di evoluzione dell’area wealth management del Gruppo Credem: diventare
la Management Company di Eurofundlux SICAV ci consente di costituire una piattaforma
estremamente competitiva in grado di creare sempre maggiore valore per i risparmiatori e per
il nostro Gruppo in tutti i settori dell’asset management”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet