ESAUTOMOTION (AIM) – CRESCE IL PORTAFOGLIO ORDINI IN TURCHIA


MODENA 13 LUGLIO 2018 Esautomotion, specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi CNC integrati per la meccatronica ad alta precisione, ha annunciato di aver ricevuto un ordine per un lotto di produzione da parte di un nuovo cliente, ovvero la multinazionale turca Ozteknik Machine attiva nella vendita di macchinari per la lavorazione del marmo. L’ordine, che arriva dopo una prima fase di co-progettazione, test e omologazione, si riferisce a frese a ponte 5 assi, macchine altamente tecnologiche in grado di lavorare il marmo in tre dimensioni con elevata precisione e produttività, che saranno messe sul mercato con il sistema CNC di Esautomotion. Le due società prevedono inoltre di progettare e sviluppare due ulteriori linee di macchine nel corso del 2018. La notizia sostiene la vocazione all’export di Esautomotion, che nel 2017 ha generato all’estero, sia direttamente che indirettamente, circa il 70% del giro d’affari complessivo. La Turchia inoltre si conferma uno dei mercati di riferimento per la holding del Gruppo ESA, che nel Paese ha rilevato negli ultimi tre anni un CAGR del 36% fino a raggiungere una quota di fatturato del 7,7 per cento.
A UNA SETTIMANA DALLA QUOTAZIONE il titolo è sceso sotto i 4 euro dopo aver toccato un massimo a 4,5 euro (ingresso in borsa a 2,9 euro)

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet